Giuoco del Biribisso

MANIFATTURA NAPOLETANA

MANIFATTURA NAPOLETANA

Giuoco del Biribisso
inizi XIX secolo
Olio su tavola, 85,5 x 82,5 cm

Si tratta di un tavoliere sul quale è dipinto un gioco di estrazione noto come Biribisso-simile al Lotto Reale o Gioco Reale, anch’essi con griglie suddivise in trentasei riquadri-trattenimento d’azzardo importato tra la fine del XVII e l’inizio del XVIII secolo dalla Spagna e distinto dal possedere un tabellone che inizialmente prevede trentasei caselle, successivamente aumentate a settanta.

Destinato al salotto di una famiglia aristocratica, è decorato a olio con rara maestria pittorica. Una cornice circonda lo scacchiere da gioco, suddiviso nei trentasei riquadri numerati e variamente figurati, circondati da ventiquattro caselle triangolari in cui sono indicate le combinazioni ammesse dal regolamento; il tutto è racchiuso in una cornice con greca nera su fondo verde, indicante altre possibilità di puntate, favorite e incentivate dalla scritta propiziatoria, collocata in alto «Questo è il gioco della cuccagna chi più mette più guadagna».

Estratto della scheda del dott. Silvio Balloni nel catalogo della mostra “Metamorfosi del Nudo”, 2019. 

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (Cookies & GDPR). maggiori informazioni

Questo sito Web e i relativi strumenti di terze parti utilizzano cookie essenziali. Per ulteriori informazioni si prega di fare riferimento alla nostra politica sulla privacy (art. 13 del regolamento UE 2016/679).
Se desideri procedere oltre, fai clic su accetta.

Chiudi