J.S. COPLEY (attr.)

Ritratti dei baroni Von Keller

JOHN SINGLETON COPLEY (attr.)
(Boston 1738-Londra 1855)

Ritratto del barone von Keller e della consorte la baronessa von Niebecker
Primo decennio del XIX secolo
Pastelli su pergamena, 56 x 49 cm

Sul cartoncino applicato nella cornice c’è un’annotazione che riporta i nomi dei personaggi ritratti in calligrafia Kurrent “Urgroßvater Ludwig Fr(ei)h(e)r(r) von Keller” “Urgroßmutter Fr(ei)h(e)r(rin) von Keller geb(oren) von Niebecker”. Sono quindi Ludwig Friedrich Heinrich Ferdinand barone von Keller (1760-1835), un politico tedesco direttore del distretto di Prussia, e sua moglie Auguste Johanne Henriette baronessa von Niebecker (1760-1832).

I due ritratti possono essere attribuiti a John Singleton Copley sulla base di profonde de somiglianze con la sua arte, a partire dalla tecnica che era quella prediletta dall’artista. Affinità possono essere ritrovate nella scelta dei colori,  in particolare l’azzurro che ricorda quello dei vestiti femminili nei ritratti della famiglie Gore e Royal e in quello della signora Turner, ma anche nella posa di tre quarti della baronessa che ricorda la medesima angolazione presente nel ritratto della signora Daniel Denison Rogers Abigail Bromfield (con la quale anche condivide una parrucca non dissimile) e del cavaliere della Croce Rossa. Data l’età matura dei personaggi, si può supporre una datazione alla prima decade del XIX secolo.

 

 

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (Cookies & GDPR). maggiori informazioni

Questo sito Web e i relativi strumenti di terze parti utilizzano cookie essenziali. Per ulteriori informazioni si prega di fare riferimento alla nostra politica sulla privacy (art. 13 del regolamento UE 2016/679).
Se desideri procedere oltre, fai clic su accetta.

Chiudi