Venere consegna ad Enea le navi forgiate da Vulcano

FRANCESCO NENCI

FRANCESCO NENCI
(Anghiari 1782 – Siena 1850)

Venere consegna a Enea le armi forgiate da Vulcano
1827
Olio su tela, 80 × 105,5 cm
con cornice ascrivibile a Angiolo Barbetti, 1861 circa, 123,5 × 148,5 cm
Firmato e datato F. Nenci 1827

Il dipinto, firmato in basso e datato 1827, è un’opera molto importante di Francesco Nenci, proveniente da una celebre e storica collezione fiorentina. Il suo ritrovamento segna un’acquisizione conoscitiva fondamentale nell’ambito della corretta catalogazione dell’operato del Nenci, personalità piuttosto significativa, non a caso molto apprezzata dai suoi contemporanei, oltre che oggetto di studi anche recenti. Del quadro, che raffigura un celebre episodio del Primo Libro dell’Eneide, esiste anche un disegno preparatorio, recentemente apparso nel mercato antiquario.

Estratto dell’expertise della dott.ssa Liletta Fornasari nel catalogo della mostra “Fascino ed eleganza nell’arte in età neoclassica”, 2022.

 

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (Cookies & GDPR). maggiori informazioni

Questo sito Web e i relativi strumenti di terze parti utilizzano cookie essenziali. Per ulteriori informazioni si prega di fare riferimento alla nostra politica sulla privacy (art. 13 del regolamento UE 2016/679).
Se desideri procedere oltre, fai clic su accetta.

Chiudi